"...il più grande alpinista al mondo è quello che si diverte di più" Alex Lowe

lunedì 18 luglio 2016

Spigolo Giallo_ Anticima Cima Piccola di Lavaredo

"Effettivamente è giallo... Ed è uno spigolo"  -Il Nonno-

"Sembra il tagliamare di un fantastico transatlantico arenato su quel mare di ghiaie, oppure il vomere di un ciclopico aratro, oppure il filo di una spada arroventata che per oltre 330 metri si stagli fuori da enormi strapiombi gialli."
Emilio Comici

Un giorno di riposo e decidiamo di avventurarci su un'altra via firmata Comici.
La sveglia è come sempre severa, essere i primi all'attacco è fondamentale. Nel pomeriggio il meteo segna possibili temporali e anche durante la scalata verremo ogni tanto circondati dalle nubi. L'arrampicata scorre veloce, i tiri offrono una scalata divertente e mai banale, anche se di un altro livello rispetto al capolavoro di Comici sulla Cima Grande. In poco più di 6 ore siamo all'anticima. Bellissima salita su roccia mediamente buona, forse un po' addomesticata rispetto al passato da numerosi chiodi e qualche resinato alle soste. Discesa in doppia dal versante Ovest.


 Nel mare di nebbie



 Palpatine



Verso l'attacco 

Il diedro della prima lunghezza 

 S1: verticalità



 In traverso



Uno sguardo all'insù 

 L'anticima!

 Qui non si può sbagliare....



Il versante della discesa

Nessun commento:

Posta un commento