"...il più grande alpinista al mondo è quello che si diverte di più" Alex Lowe

domenica 21 luglio 2013

Mont Maudit_cresta Kuffner


 
La kuffner! Classicissima salita di cresta al M. Maudit, incarna forse più di ogni altra salita la magia dell'alpinismo e la bellezza intatta della natura. Qui non sono gli spit che bisogna seguire e nemmeno i vecchi chiodi, ma bisogna semplicemente indovinare questa linea di candore che delimita due versanti molto differenti del massiccio del M. Bianco; il versante della Combe Maudit che appartiene all'uomo e agli impianti e quello della Brenva che non soffre alcuna concessione. Questo giro sono la collaudatissima e fortissima cordata Pavaro-Gio a tentare la salita. Per evitare la promisquità del bivacco della Fourche prenottiamo al Rif. Torino. Partenza in piena notte, si risale un colatoio sino a portarsi in cresta. Qui siamo colti dall'alba e lasiamo i nostri occhi meravigliarsi della roccia rossa dell'Androsace e delle linee di fuga che corrono sul versante Brenva,...la via è sensazionale, non molla mai, l'uscita sulla spalla del Maudit è una liberazione che dura pochi istanti e continua con l'affannosa risalita della vera vetta del Maudit che raggingiamo ormai in pieno giorno. Discendiamo per l'ormai arcinota via normale all'Aiguille du Midi, ora è solo questione di volontà, e ci sforziamo di ripetere all'infinito un passo davanti all'altro sino alla galleria di ghiaccio della funivia.

 la rampa di accesso alla cresta ed al bivacco della Fourche

oscurità nel colatoio che porta in cresta


 tra le rocce rosse verso l'Androsace
  

la Brenva si infiamma

 il fotogenico passaggio su neve prima del gendarme dell Androsace

 cornice sulle Jorasses




 ultimi passaggi di cresta


sulla spalla del Maudit ormai fuori dalle difficoltà

sempre più in alto
Verte

 In vetta al Maudit

in discesa tra i seracchi del Tacul

un ultimo sguardo indietro: spalla e vetta del Maudit

2 commenti:

  1. Che cresta !
    La ricordo come una delle più emozionanti salite in montagna. In volo sul bacino della Brenva.
    Ogni alpinista dovrebbe farla.

    mie foto
    http://www.nikobeta.net/images/cresta_Kuffner_Maudit_10_11_12-08-2011/

    e qui mio video
    http://vimeo.com/33896707

    la rifarei anche oggi.

    RispondiElimina