"...il più grande alpinista al mondo è quello che si diverte di più" Alex Lowe

domenica 17 febbraio 2013

Valorz - Val di Rabbi: Cascata Madre


Valorz è una valle secondaria che si stacca dalla Val di Rabbi, e più che di valle si tratta di un vero e proprio anfiteatro dominato in inverno da colate di ghiaccio che scendono lungo le selvaggie pareti rocciose del luogo. L'avvicinamento dal paese di S. Bernardo è relativamente breve e l'alpinista una volta arrivato nei pressi di Malga Valorz si trova nel bel mezzo di un'arena glaciale. La cascata più alta ed evidente è "Madre" che, innalzandosi per 250 m al centro della valle, ruba la scena a colate più blasonate. L'esposizione a Nord consente qui di trovare spesso buone condizioni e buon ghiaccio. In questo sport occhiali e crema solare non servono; il freddo fascino di questi ambienti oggi ci travolge e ci spinge ad arrampicarci su queste enigmatiche sculture naturali. E' un continuo susseguirsi di movimenti apparentemente inutili ma che trovano il giusto compimento dall'ambiente  circostante. Superiamo agevolmente il primo tiro slegati e continuiamo per 5 lunghezze di corda con pendenze costanti interrotte da qualche ripido muro. Bella (ba)tosta anche il superamento della candela di ghiaccio all'uscita. Una folkloristica quanto inattesa nevicata ci tiene compagnia lungo le corde doppie di discesa, regalandoci suggestive visioni.
L'inverno continua...
  


 Valorz, l'anfiteatro glaciale





 
sui risalti del primo tiro serio


 capocordata in azione


"Madre" in tutta la sua gelida bellezza!

  la candela finale




Nessun commento:

Posta un commento