"...il più grande alpinista al mondo è quello che si diverte di più" Alex Lowe

giovedì 28 febbraio 2013

Ritratti: Joe



Fisico potente e asciutto da alpinista proteso verso la fatica e le alte quote, Joe può essere certamente definito come "il bello dei monti". Sempre ordinato e preciso in maniera quasi maniacale, lo caratterizza la volontà di mettere il massimo impegno in tutto ciò che fa. Non solo sulle montagne. Dote questa, che se in molti casi appare positiva, in alcuni altri rischia di condurre a risvolti deludenti. Per esempio ad una eccessiva competizione con se stesso. Ma in tutto questo il Joe trova sovente un buon equilibrio. Scalatore polivalente, è una certezza assoluta su qualsiasi terreno ripido, un netto punto di riferimento. Di temperamento piuttosto riservato, non ama sbandierare ai quattro venti gli incredibili risultati delle sue scampagnate, tanto che spesso è difficile conoscere anche solo un minimo resoconto su dove abbia passato le ultime giornate verticali. L'apparente eccessiva attenzione ai dettagli nasconde in realtà un alpinista senza troppi fronzoliLa nostra prima ascensione assieme si svolse parecchi anni fa, su una misconosciuta cima perduta in un'altrettanto misterioso vallone delle Alpi piemontesi. Luoghi austeri, dove si respira montagna vera. Il Joe mostrava già una naturale predisposizione verso la salita. Oggi si esprime allo stesso modo nelle decine di chilometri che ogni settimana percorre a nuoto, come negli svariati metri verticali appeso a complesse forme ghiacciate. L'ultimo dominatore dell'acqua insomma, nelle sue due forme più belle, liquida e gelata. Capace di nuotare per ore su una colata di ghiaccio come di scalare elegantemente la distanza marina che separa due lembi di costa. 




























5 commenti:

  1. Grande Joe!! il n°1! un punto di riferimento ed una sicurezza indispensabile!
    Devo aggiungere che dietro un Alpinista apparentemente esigente si cela un'anima umile e disponibile.

    ...tante foto le riconosco molto bene...

    RispondiElimina
  2. qua ragaz siamo al top...

    RispondiElimina
  3. La locomotiva del gruppo!
    Il suo sorriso e la sua competenza rassicurerebbero chiunque si trovi legato alla sua corda. Un ragazzo determinato, affidabile, estremamente prestante e muscoloso. Astenersi perditempo.

    RispondiElimina
  4. GRAZIE NICK...
    anche se alcune cose le potevi anche evitare...
    giampi con te tutte le foto tranne la prima...
    mancano un po di foto su roccia e ghiaccio...
    cosi sono un vero merendo...
    nonno il top sei tu...
    grazie x le belle salite fatte insieme...

    RispondiElimina