"...il più grande alpinista al mondo è quello che si diverte di più" Alex Lowe

mercoledì 11 agosto 2010

1° GIORNO_ LES CONTAMINES-RIF. DES CONSCRITS

DISLIVELLO SALITA: 1550 m
DISLIVELLO DISCESA: 0 m
TEMPO: 4.45 ore
DIFFICOLTA: E sino al Rif. Trèlatète, EE più avanti

Parcheggiamo l'auto in Francia nel verde paese di Les-Contamines, frazione di St-Gervais, e ci incamminiamo con 17 Kg di zaini sulla schiena lungo la bella mulattiera che sale a tornanti in un bosco di conifere. Superato il Rif. di Trèlatète (1970m) l'ambiente si fà più spettacolare e si mette piede sul ghiacciaio coperto di detriti. Il suo attraversamento non necessita di ramponi. Lo risaliamo senza percorso obbligato, ed in prossimità della vera fronte del ghiacciaio, si devia nettamente a sinistra e si supera un salto roccioso con l'aiuto di scale in ferro. Da qui in breve giungiamo al Rif. des Concrits, dove dalla terrazza del rifugio godiamo di un spettacolare tramonto sulle cime di Trèlatète.

Le verdi praterie che precedono il ghiacciaio di Trèlatète

Le diverse faccie del sentiero che porta al Rif. des Conscrites

Il rif. des Conscrits 2602 m

Lanfiteatro di vette che coronano il ghiacciaio di Trèlatète

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE DELLA TRAVERSATA DEL MONTE BIANCO

Nessun commento:

Posta un commento